28.5.12

Muffin al limone con mandorle e noci

E domani è il mio compleanno..E ho pensato bene di dedicarmi dei muffin al limone. La settimana è iniziata già stanca, eppure non appena ho trovato questa ricetta qui e ho scoperto di avere tutti gli ingredienti a casa, non ho esitato a farne una versione un po' riadattata:

Muffin al limone

230 g farina 00
100 g mandorle e noci tritate
9 g di lievito per dolci
4 uova
170 g zucchero
120 g burro
1/2 bicchiere di latte
1 limone (succo e buccia)



Montare le uova con lo zucchero. (Nel frattempo mettere il burro a sciogliere a bagnomaria)
Aggiungere il latte, il succo e la buccia del limone.
Setacciare la farina insieme al lievito e aggiungere noci e mandorle tritate finemente.
Aggiungere il burro fuso lasciato leggermente raffreddare.
Usare gli stampi di carta nello stampo di alluminio oppure ungere e infarinare lo stampo da muffin; versare il composto per tre/quarti.
Mettere in forno preriscaldato a 170 °C per 40-45 minuti- sopra devono essere dorati.

Ecco qua, vado a dormire con un delicato profumo che invade la casa.

30.3.12

Pancakes, uova e bacon - Good morning America

Era da alcune settimane che "minacciavo" un risveglio mattutino a suon di pancakes al mio compagno, e la decisione è stata facilitata dall'aver trovato del bacon profumatissimo dal fantastico, ineguagliabile, incredibile Maialaro del mio cuore, Lattanzi sulla via casilina.
E allora la scorsa domenica, complice un bel raggio di sole che già riscaldava casa, mi sono messa di impegno e amore a cuocere bacon, uova strapazzate e pancakes...

Per i pancakes ho fatto un mix di varie ricette spulciate su internet, e sono saltati fuori 8 pancakes:
- 150 gr farina 00
- 250 ml latte
- un pizzico di sale
- un paio di cucchiai di zucchero
- un cucchiaino di lievito
- 2 uova
- burro per padellina

In una ciotola capiente mescolare farina, zucchero, sale, lievito
 Inserire le uova ( c'è la variante che inserisce solo i tuorli e poi gli albumi sbattuti) e mescolare
Versare il latte a filo mescolando a poco a poco

In molte ricette in realtà si inserisce anche il burro fuso, ma io ho evitato, e l'ho usato solo per il fondo della padellina

Far sciogliere un tocchetto di burro (20-30 gr) in una padellina, e versare un mestolo di pastella in modo da formare una focaccina di circa 12-15 cm di diametro
Cuocere pochi minuti su entrambi i lati (il colore deve essere leggermente imbrunito) a fuoco non troppo vivace.
Ripetere l'operazione fino a esaurimento della pastella.

Et voila... Non avevo lo sciroppo d'acero, quindi le ho condite con l'ottima marmellata "Fruttanuda", sponsorizzata dal mio beneamato ristorante Il Torchio.
Accanto, bacon fritto ( a cui ho tolto il grasso sciolto durante la cottura) e uova strapazzate.

Come si fa a non iniziare bene la domenica così??

23.3.12

Il pranzo del venerdì

E' ormai consuetudine, con i colleghi "giovani", di andare a pranzo insieme il venerdì alla ricerca di posti nuovi. La ricerca di solito è pilotata da me e dalla mio continuo googlare recensioni di posti diversi dal solito. Devo dire che la zona Salario/Porta Pia/Veneto mi sta dando qualche soddisfazione. Tra juice bar salutisti e pizzerie napoletane, si trova di tutto e anche a prezzi decenti.
Oggi abbiamo girovagato un po' intorno a piazza Alessandria senza un'idea precisa e alla fine ci siamo fermati al "River", un bar con buffet buono - voglio dire, niente di originale e estremamente ben fatto, ma con un'ampia scelta di verdure, qualche primo di pesce, e qualcosa al forno si può riempire un bel piattone, che con acqua e caffè viene 10€.

In più, la prima seduta all'aperto della stagione ha ispirato un certo relax... Che ci ha fatto tornare tardi in ufficio!

River 
Via Mantova, 1 (dentro al CC di piazza Alessandria, accanto al mercato rionale)